LE TUE RICETTE

LE TUE RICETTE

Questo spazio è stato pensato per te che hai ancora problemi con la farina senza glutine e non sai quante buone cose ti permette di fare, per te che non hai molto tempo da dedicare alla cucina, per te che sei sempre alla ricerca di nuove ricette da provare, per te che vuoi arricchire il nostro, o meglio il TUO ricettario di fiducia.

Pane & Pizza Ricette flash
 
Salse & Primi Piatti Creme, Dolci & Gelati


Invia le tue ricette a: segreteria@aiccalabria.it


 

 

Pane & Pizza
Pane






Pizza
Pane Base per Pizza
Ciabattine Panelle
Panini e Pizza ripiena Pizza
Pane di Ines Pizza alle patate
 aromatizzate
Sofficini Crespelle di Natale
  Grispelle/Grispedde

 


Pane
Ingredienti:
1000 gr. di farina o miscela di amido i mais,
fecola di patate,
farina di riso
500 ml d'acqua
50 g. strutto
olio di oliva q.b.
25 g. sale
25 g. lievito di birra

Preparazione:

Fare sciogliere il lievito di birra nell'acqua tiepida (ca. 28°C), porre la farina a fontana sul tavolo di lavoro, mettere nel centro lo strutto ed il sale, aggiungere poco alla volta l'acqua, se si vuole mettere l'olio di oliva si dovrà togliere la quantità d'acqua.
Una volta impastata la pasta metterla a lievitare coperta con un telo per ca.30 min.
Spezzare la pasta nella quantità voluta e formare, fare nuovamente lievitare per ca. 1 ora. Infornare con forno ben caldo (230°C) per 30 min.



Ciabattine
Ingredienti:
500 gr. farina
400 gr . acqua tiepida
un cubetto di lievito di birra
30 gr. di olio (2 cucchiai da tavola)
un pizzico di zucchero
2 cucchiaini da caffè di sale
Attrezzatura:
Sbattitore con fruste a spirale,
bacinella in acciaio o plastica,
teglia,
carta da forno,
spatola in plastica,
forno ventilato circa 190° x 20 minuti circa
Preparazione:

Sciogliere il lievito con un po' d'acqua nella bacinella, aggiungere la farina un po' alla volta, lo zucchero lavorando sempre con lo sbattitore aggiungendo tutta l'acqua rimanente e la farina alla fine aggiungere l'olio e il sale lavorare l'impasto fino ad ottenere un pasta omogenea e molle, lasciare lievitare fino a quando raddoppia la massa, quando è pronta preparare la teglia con la carta da forno, sulla spianatoia o su un foglio di alluminio mettere un po' di farina (a piacere anche di grano saraceno) e fare le porzioni aiutandosi con la spatola passandosi la pasta con le mani unte di farina da una mano all'altra adagiare sulla teglia e infornare a forno già caldo.

Ines

 

 

Panini e Pizza ripiena
Ingredienti:
100g farina Schar pane e pasta (Mix C)
200g farina Biaglut lievito (Lievital della Lievitalia)
300 ml latte tiepido
3 cucchiai di olio di oliva
1 e 1/2 cucchiaini di sale
Preparazione:

Mettere in una terrina la farina con le uova, lo zucchero, il burro e il lievito. Fare un impasto omogeneo e farlo riposare per 10 minuti circa. Imburrare una teglia e poggiarci un disco di pasta. Mettere uno strato di marmellata e guarnire a mo' di crostata. Mettere in forno preriscaldato a 160° per 25\30 minuti, fin quando, cioè, la crostata non è del tutto dorata. Riscaldare il latte. Mettere la farina in una terrina e versarci il latte caldo e il lievito e il sale, la lavorazione risulta difficile in quanto l'impasto rimane attaccato alle mani per meglio lavorarlo se non si ha un robot da cucina basta bagnarsi le mani nel latte. Una volta amalgamato bene l'impasto fare dei panini e metterli a lievitare anche davanti al forno caldo coperti da un panno. Infornare e quando sono dorati sono cotti. Con la stessa lavorazione si può fare "L'IMPIULATO" basta stendere una parte dell'impasto in una teglia per torte metterci sopra ricotta, uovo sodo, formaggio e salame, mettere un'altro stato di impasto e infornare.

Sara

 
 

 


 Pane di Ines
Ingredienti:
5 gr lievito di birra
800 gr circa acqua
1 kg circa di farina , più quella della preparazione della prima e seconda fase
1 cucchiaio d'olio di oliva
sale q. b.
Preparazione:

La ricetta si divide in 4 fasi:

Prima fase (si prepara solo la prima volta):

in una ciotola piccola mettere un cucchiaio d'acqua, 5 gr. di Lievito di birra, un cucchiaio farina
 BI Aglut, mescolare se l'impasto risulta liquido aggiungere ancora un po' di farina lavorare sempre con un cucchiaio robusto per pochi minuti, coprire.
Nei tre giorni successivi aggiungerete sempre un cucchiaio di farina e altra acqua mescolando bene e poi coprite con un canovaccio.

Seconda fase:

in una ciotola grande mettere 250 gr. di farina per pane (s.g. naturalmente), aggiungere l'impasto preparato nella prima fase, aggiungere acqua tiepida un poco alla volta, quanto basta per ottenere un impasto morbido , lavorare sempre con un cucchiaio d'acciaio, coprire bene e far lievitare per ben 10 ore circa.

Terza fase:

preparare, in una ciotola capiente, un mix di farine per pane: 200 gr. di farina BIaglut , 200 gr. di farina Schaer, 200 gr di farina DS, 200 gr. di farina Nutri free, un cucchiaio da tavola di grano saraceno, aggiungere il sale, un cucchiaio di olio di oliva, circa 800 gr. di acqua tiepida da versare un po' alla volta , miscelare il tutto con l'impasto preparato precedentemente (seconda fase) . L'impasto deve risultare morbido, non adoperate le mani ma sempre un robusto cucchiaio in acciaio , coprite e lasciate lievitare per 4 ore.

Quarta fase:

prendere un po' d'impasto lievitato (2/3 cucchiai) e metterlo in una ciotola piccola da parte, che servirà per il prossimo impasto (prima e seconda fase).
Aiutandosi con un po' di farina dividere l'impasto in pagnotte o panini , coprire con tovaglioli puliti lasciandoli ancora per circa un quarto d'ora a lievitare.
Nel frattempo mettere un pentolino con dell'acqua nel forno e preriscaldare il forno.
Infornare per circa 40 minuti a 250°.
Sfornare quando il pane è dorato.

Ines

 
 

 


 Crespelle di Natale
Ingredienti:
500 gr di farina
15 gr di lievito di birra
Un cucchiaino di sale
Un pizzico di zucchero
400 ml di acqua
Preparazione:

 In una terrina impastare la farina, il sale e lo zucchero, aggiungere il lievito, sciolto in un po' d'acqua, aggiungere l'acqua e continuare ad impastare.
Lasciare lievitare per circa un'ora.
Formare delle palline con l'impasto e friggere in abbondante olio caldo.
All'interno della pallina si può aggiungere una acciuga salata, un po' di ricotta, dell'uva sultanina, pomodori secchi, ecc. oppure lasciarla senza ripieno e cospargendola di zucchero.

Maria Ambrosio

 
 

 

 

 Grispelle/Grispedde
Ingredienti:
1 Kg farina Bi-Aglut
1 cubetto di lievito di birra
Sale quanto basta
Acqua quanta ne richiede
Olio per friggere (noi solitamente usiamo quello di mais)
Acciughe (facoltative)
Preparazione:

In una terrina capiente far sciogliere il lievito in un po' acqua tiepida, incorporare la farina e sale ed aggiungere acqua fino a che l'impasto non diventa più denso della pastella ma non deve essere troppo duro come quello della pizza.
Lasciare lievitare in luogo caldo, va bene anche avvolgendo la terrina in un plaid, fino a quando l'impasto raddoppia di volume.
Vanno poi fritte in abbondante olio bollente in padella o in pentola a doppio fondo, aiutandosi con un cucchiaio (bagnato nell'olio) o se si preferisce con le mani unte per lavorare meglio l'impasto.
Quando la grispella si solleva dal fondo ed è dorata va tolta dalla padella e messa in recipiente con carta assorbente.
Per quelle con le acciughe prima di metterle nell'olio va inserita nella grispella un'acciuga o una metà. 

 
 


Base per Pizza
Ingredienti:
gr. 620 di acqua;
gr. 900 di farina Bi-Aglut;
gr. 25 di lievito;
gr. 25 di sale;
olio q.b.
Preparazione:

Amalgamare la farina, l'acqua e il lievito, dopo aver impastato il tutto aggiungere il sale e olio q.b. per avere una soffice pasta. n.b.: in inverno aggiunger più lievito.

Fiorella


 



Panelle
Ingredienti:
1 litro e mezzo di acqua
500 g. di farina di ceci
sale q. b.
cipolla scalogno tritata q. b.
prezzemolo tritato q. b.
Preparazione:

Sciogliere nell'acqua fredda la farina di ceci, sale prezzemolo cipolla,e fare cuocere a fuoco lento in continuazione onde evitare che si attacchi. Non appena è addensata e prende il colore giallino, togliere dal fuoco e spalmarla con una paletta di legno nei piatti. Farli raffreddare sformarli e tagliarli a triangoli, friggerli in olio di semi e servire caldi.

Ciao Francesco




Pizza
Ingredienti:
1 litro acqua
1,5 - 1,7 Kg di farina senza glutine Bi-Aglut
10 g di lievito secco oppure 15 g di fresco
30 g di sale marino fino
Preparazione:

Fare l'impasto e comporre 10 palline, allargarle sul banco con molta delicatezza: non contenendo glutine, l'impasto rischia di strapparsi. Metterle in un contenitore in alluminio precedentemente cosparso di farina senza glutine per non farle appiccicare. Chiudere il contenitore in un sacchetto di plastica e fare lievitare per due ore e mezza. Quando la pasta è lievitata condire a piacere ed infornare a circa 250 °C.


 

 

 



Pizza alle patate aromatizzate
Ingredienti:
acqua
300 g. di farina senza glutine Bi-Aglut
4 patate di media grandezza
sale marino
aghi di rosmarino
lievito
Preparazione:

Impastate la farina con le patate, precedentemente lessate e sbucciate e poi passate allo schiacciapatate. Aggiungete lievito senza glutine sciolto in poca acqua tiepida e una presa di sale. Lavorate bene questo impasto poi lasciate riposare la palla di pasta che avrete formato. L'alternativa sta nell'aromatizzare l'impasto aggiungendo prima alla farina alcuni aghi di rosmarino oppure un poco di concentrato di pomodoro sciolto in acqua o ancora foglioline di salvia finemente tritate. Queste basi per pizza aromatiche si sposano molto bene se farcite con speck e fontina oppure con salsiccia dolce.


 

 

 

 

Sofficini
Ingredienti:
1 tazza di acqua
1 tazza di farina
un pezzetto di burro
1 albume
pane grattugiato
Preparazione:

in un pentolino si mette la tazza di acqua con un pizzico di sale un pezzetto di burro, appena bolle si butta tutto in un colpo la farina e si gira finché l'impasto non si stacca dalle pareti. Si lascia un po' raffreddare, poi si prende la pasta in piccole quantità si stende per mezzo cm si farcisce a proprio gusto ,si chiude a mezza luna e si passano nell'albume stemperato e nel pane grattugiato.
(preparati ai corsi di cucina s.g)

Giovanna Aloe

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

Salse&Primi Piatti
Salse

Primi Piatti
Besciamella Crepes
Ricotta e Spinaci
Maionese Gnocchi
alla Romana
Pesto Gnocchi
di Spinaci
Salsa all'Astice  
Salsa Monray
Salsa Vinaigrette    
Crema di riso    


 

 

 

 

 

Besciamella
Ingredienti:
1/2 litro di latte
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di burro
(50 g) sale,
un pizzico pepe
noce moscata grattugiata
Preparazione:

Frullate il latte con la maizena, il sale, il pepe e la noce moscata. Versatelo in una casseruola dove avete messo il burro a sciogliere a fuoco lento. Portate ad ebollizione mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Dopo circa 3 minuti di bollore la salsa si sarà addensata e sarà pronta per l'uso.

Anna Maria


 

Maionese
Ingredienti:
2 tuorli (a temperatura ambiente)
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
succo di mezzo limone
un pizzico di sale
Preparazione:

Frullate o sbattete con il frullino elettrico i due tuorli con un pizzico di sale. Dopo qualche secondo aggiungete, tenendo sempre il frullatore acceso, l'olio che verserete a filo fino ad ottenere una salsa densa e per ultimo condite col limone. Se malauguratamente la maionese "impazzisse" (le uova si separano dall'olio e la salsa sembra cagliata) non disperatevi! Versate in una brocca la maionese impazzita, pulite bene il recipiente dove si trovava e mettetevi un altro tuorlo. Frullate di nuovo aggiungendo qualche goccia d'olio e versate poi, poco alla volta, la maionese impazzita e vedrete che tutto si accomoderà! La maionese va posta in frigorifero fino al momento dell'uso, coperta con la pellicola trasparente.




Pesto
Ingredienti:
30 foglie di basilico freschissimo (ben pulite)
3 spicchi d'aglio
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
50 g. di pecorino grattugiato (o parmigiano)
30 g. pinoli
sale
Preparazione:

Mettete nel freezer il bicchiere del frullatore e lasciatelo una mezz'ora per farlo diventare molto freddo. Mettete ora nel frullatore tutti gli ingredienti e azionate a velocità sostenuta per circa 1 minuto. Otterrete una salsa cremosa con cui potrete condire la pasta. E' importante che la diluiate un poco, mentre lessate la pasta, con qualche cucchiaio della sua acqua di cottura, per renderla fluida al punto giusto. Il pesto si conserva bene in freezer per qualche mese.


Salsa all'astice
Ingredienti:
1 astice pulito
½ bicchiere di cognac
10 pomodorini tagliati a metà
1 mestolo d'acqua
sale e pepe q.b.
Preparazione:

Riscaldate in una padella un po' di olio e rosmarino e appoggiatevi l'astice con la parte della polpa rivolta verso l'interno e fate cuocere per un minuto. Bagnate con mezzo bicchiere di cognac, flambate (stando attenti a non bruciarvi), aggiungete i pomodorini tagliati a metà, bagnate con 1 mestolo di acqua, salate, pepate e fate cuocere per circa 10 minuti. Togliete dal fuoco la padella e lasciate intiepidire. Eliminate il carapace (che surgelerete) ed estraete la polpa che farete insaporire in padella per un attimo e adagerete sul piatto da portata assieme al succo di cottura.



Salsa Monray
Ingredienti:
600 ml di besciamella senza glutine
200 ml panna
80 g. parmigiano grattugiato
80 g. burro
un pizzico di sale
Preparazione:

Riscaldate la besciamella, aggiungete la panna, il parmigiano e mescolate bene. Per ultimo aggiungete il burro e quando questo si è ben sciolto date un'ultima rimescolata e la vostra salsa è pronta.



 

Salsa Vinaigrette
Ingredienti:
1 cucchiaio d'aceto o succo di limone
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di erbe miste finemente tritate (prezzemolo, basilico, maggiorana, ecc.)
un pizzico di zucchero sale e pepe
Preparazione:

Fate sciogliere il sale nell'aceto/limone. Aggiungete l'olio e gli altri ingredienti. Mescolate bene e versate sull'insalata.




 

 

 Crema di Riso
Ingredienti:
600 ml di acqua
due pugni di farina di riso precotta
noce moscata
sale grosso
Preparazione:

Versare in una casseruola l'acqua con un pizzico di sale, mettere sul fuoco e aggiungere subito la farina di riso continuando a mescolare con una frusta per evitare i grumi. Dal momento dell'ebollizione cuocere per 5 minuti a fuoco basso, profumare con noce moscata e regolare di sale.
Ottima per le lasagne

Maria Teresa

 




Crepes Ricotta e Spinaci
Ingredienti:
3 uova
2 cucchiai da tavola di farina
un bicchiere di plastica di latte
un pizzico di sale q.b.
burro q.b.
grana

Per il ripieno:
200 gr di ricotta
300 gr di spinaci

Per il condimento:
1/4 litro di besciamella o panna
salsa di pomodoro
Attrezzatura:
Bacinella,
frusta adeguata,
padellino antiaderente,
mestolino piccolo,
teglia da forno
Preparazione:

Rompere le uova aggiungere il sale, la farina e lavorare la massa per qualche minuto, aggiungere il latte e lavorare ancora per un po' il tutto, si può mettere in frigo per mezz'ora o si possono subito fare le crepes scaldando il padellino bene, ungere di burro appena il fondo, e mettere un mestolino di massa lasciare per poco tempo che si rassoda e capovolgere con una spatola delicatamente adagiare su carta da cucina lasciare raffreddare. Lessare gli spinaci, tritarli aggiungere la ricotta, un po' di grana grattugiato, preparare un salsa di pomodoro e della besciamella (o panna da cucina) fare una salsa rosata, velare il fondo di una teglia con la salsa nel frattempo stendere le crepes mettere un po' d'impasto al centro piegarle prima a metà e poi a triangolo adagiarli nella teglia e coprire con salsa e aggiungere della grana a piacere infornare a 200° fino quando non assumono un bel colore dorato di sopra.

Ines





Gnocchi alla Romana
Ingredienti:
240 g farina di mais giallo (a cottura rapida)
150 g Parmigiano Reggiano Grattugiato
3/4 di litro latte
1/4 di litro acqua
60 g burro
2 tuorli d'uovo
sale q.b.
un pizzico di noce moscata
Preparazione:

Preparazione Portare ad ebollizione acqua e latte mescolati a 50 g di burro, sale e noce moscata. Versare a pioggia la farina gialla continuando a mescolare, e cuocere per cinque minuti. Togliere il composto dal fuoco ed unire metà del Parmigiano Reggiano. Unire i due tuorli mescolati ad un bicchiere di latte. Versare la polenta su un piano unto ed appiattire fino ad uno spessore di circa 1 cm. Tagliare dei dischi con i bordi di un bicchiere (circa 5-6 cm di diametro). Disporre i dischi in una teglia imburrata, sovrapponendoli leggermente gli uni agli altri. Cospargere con il restante burro sciolto e metà del Parmigiano Reggiano metà grattugiato ed infornare per circa 25 minuti. Quando la superficie dei medaglioni sarà ben dorata, servire in tavola


Gnocchi di Spinaci
Ingredienti:
250 g. ricotta
1 uovo
150 g spinaci lessati
100 g. burro
2 foglie di basilico
100 g. Parmigiano grattugiato
100 g. amido di mais
una spolverata di pepe
un pizzico di noce moscata
Preparazione:

Passare gli spinaci nel burro e strizzarli bene, poi tritarli finemente. Unire la ricotta agli spinaci tritati. Aggiungere l'uovo amalgamando bene il tutto. Salare, pepare ed aggiungere una spolverata di noce moscata. Aggiungere il parmigiano, poi la maizena fino ad ottenere un impasto ben sodo. Dare all'impasto la tipica forma di gnocchetti (o palline), e passare i gnocchi nella maizena. Cuocere in acqua bollente, e togliere dalla pentola gli gnocchi man mano che vengono a galla. Condire con burro fuso, basilico ed abbondante parmigiano.


 

 





Creme, Dolci & Gelati
Gelati Creme Dolci & Dessert
Coppe di Mascapone Benedicte Crema al Burro Biscotti "neri"
alle nocciole
Dolce al cucchiaio
al cioccolato e
crema pasticcera
Gelato al Cioccolato Crema al Limone Cannoli siciliani Dolcini al cocco
Gelato al Limone Crema Pasticcera Castagnole Muffin
Gelato alla Pesca   Crepes Pan di Spagna
Gelato di Albicocche Crostata all'arancia Pan di Spagna1
Gelato di Crema allo Yogurt Granita alla Fragola Delizia alla Nutella Rotolo
Gelato di Fragole Semifreddo
di Ricotta
Rotolo di Panna Rotolo alla Nutella
Gelato di Limoni Sorbetto di Fragoline Torta allo yogurt Torta ai pistacchi di Shrek e Fiona
Gelato di Nespole Sorbetto di Melone Torta di Ines Torta Bratz con panna e Nutella
Granita all'Anguria Stracciatella Torta di noci e cioccolato Torta di Mandorle

Dolcetti speciali

Torta Pere e Ricotta
    Salame di cioccolato Torta di mele
    Torta alla nutella Torta di grano saraceno e mandorle
    Cioccolata calda Chiacchiere di Carnevale
    Castagnole
di Carnevale 2
Sbrisolona alla ricotta

 

 

 

Crema al Burro
Ingredienti:
1/2 litro di Crema Pasticcera
60 g zucchero a velo
250 g di burro
1 fiala di aroma al rum
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con il burro, a temperatura ambiente, fino ad ottenere una crema morbida, aggiungere la fiala. Con un frullatore miscelare il tutto con la crema pasticcera, evitando la formazione di grumi. Questa crema è ottima per guarnire e decorare le torte.

 

 

 

 

Crema al Limone
Ingredienti:
50 g di Maizena o Mix C Schar
200 g di zucchero
1 tuorlo e 1 uovo intero
300 g di acqua
1 limone spremuto e grattugiato
Preparazione:

Il procedimento è come le altre creme, basta unire farina e zucchero con le uova prima, e poi mescolare l'impasto con l'acqua e aggiungere il limone (si può fare anche con l'arancia, basta sostituire l'arancia al limone) e far cuocere fino a che si addensa. Questa è una 'crema da forno', cioè è ottima per le crostate, specie se si devono preparare anche per qualche intollerante al lattosio.

Maria

 

 

Crema Pasticcera
Ingredienti:
50 g di fecola di patate
150 g zucchero
2 bustine di vanillina
4 tuorli
500 cc di latte
pizzico di sale
Preparazione:

Scaldare il latte a fuoco lento, nel frattempo in una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli fino a renderli spumosi, incorporare poi la farina con un pizzico di sale e la vanillina. In seguito aggiungere all'impasto, un po' alla volta, il latte; cuocere il tutto a fiamma moderata, mescolare sempre per evitare la formazione di grumi. Lasciare bollire per qualche minuto fino a farla diventare densa. Lasciare raffreddare mescolando di tanto in tanto.

 

 

Biscotti "neri" alle nocciole
Ingredienti:
Farina Schar per dolci gr 250
Burro fuso gr 125
Zucchero gr 125
Cacao gr 125
un cucchiaino di lievito chimico per dolci
una bustina di vanillina
2 uova
nocciole gr 60
Preparazione:

Mettere zucchero e nocciole in un robot e farli frullare. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e frullare. Mettere il tutto in una sacca per dolci e formare sulla placca del forno dei biscotti. Infornare a 180° per 25 minuti circa.

Stefania Labate

 

 

Cannoli siciliani
Ingredienti:
200 g di farina Bi-Aglut
1 cucchiaio raso di zucchero
una noce di burro
un pizzico di sale
qualche cucchiaio di vino bianco
olio di semi di mais (o uno consigliato)

Per il ripieno:
600 g di ricotta
280 g di zucchero vanillina
scagliette di cioccolato fondente
scorzetta d'arancio e canditi
1 bicchierino di rhum
zucchero a velo
Preparazione:

Le formine di latta per i cannoli devono essere lunghe circa 20 cm e di 2 o 3 cm di diametro. Tagliare i canditi a dadini e metterli in una tazzina col rhum. Lavorare lo zucchero con il burro ed un pizzico di sale, incorporare la farina con un po' di vino bianco ed impastare fino ad ottenere una pasta omogenea, ma piuttosto dura. Lasciare riposare l'impasto coperto in una terrina per un'ora circa. Nel frattempo in una terrina lavorare la ricotta con lo zucchero a velo fin quando la crema non sia liscia, aggiungere la vanillina e i canditi al rhum. Dopo averla fatta riposare, stendere la pasta in una sfoglia sottile e con una lama liscia tagliarla a quadrati di circa 10 cm. Avvolgere i quadrati attorno alle formine, facendo un po' di pressione sugli angoli in modo che non si aprano dopo fritti. In una padella, immergere i cannoli in abbondante olio caldo fino a quando saranno dorati. Dopo averli fatti raffreddare, sfilarli dalle formine. Riempire i cannoli con la crema di ricotta e guarnire le estremità con le scagliette di cioccolato e qualche candito, infine spolverarli con lo zucchero a velo.

Anna Maria

 

 

 

Castagnole
Ingredienti:
250 g di farina
75 g di ricotta
35 g di burro
25 g di zucchero
2 uova
½ bustina di lievito
un pizzico di sale
Preparazione:

Mettere in una ciotola la farina, la ricotta, le uova, lo zucchero, il burro, il sale e il lievito; lavorare gli ingredienti fino ad amalgamarli, poi trasferire l'impasto su di una spianatoia leggermente infarinata e impastate fino ad ottenere un composto morbido (ma non molle). Lasciare riposare l'impasto per qualche minuto e poi formare dei cordoncini di pasta dello spessore di un paio di centimetri circa e tagliarli a pezzetti grandi come delle grosse nocciole (tipo come si fa con gli gnocchi), formare delle palline e friggerle un po' alla volta in abbondante olio e a fiamma bassa, rigirandole nella padella finché risulteranno ben gonfie e dorate e cominceranno a galleggiare. Una volta pronte, farle asciugare e su un foglio di carta assorbente, spolverizzarle con dello zucchero a velo o semolato.

 

 

 

Crepes
Ingredienti:
100g di farina (Schar per dolci)
1 uovo
latte (quanto basta)
una noce di burro fuso
Preparazione:

Mettere la farina in una terrina, aprire un buco al centro e aprirci l'uovo, impastare bene, e aggiungere il burro. Continuando a mescolare versare latte finché l'impasto non sarà liquido. Mettere una padella antiaderente sul fuoco e farla riscaldare, versarci un filo d'olio di semi e con carta assorbente distribuire il goccio d'olio sulla padella, versare tre o quattro cucchiai d'impasto sulla padella e stenderlo in modo da fare quasi una frittata, dopo che la parte inferiore ha preso colore girare la crepe e far cuocere l'altra faccia. Ogni volta che si toglie dalla padella una crepe e se ne mette un'altra ripassare la carta assorbente usata all'inizio. Sulla crepe si può mettere: nutella, marmellata... e può essere usata anche per fare crepes con funghi, spinaci e ricotta, prosciutto cotto e formaggio...

Sara

 

 

 

Crostata all'arancia
Ingredienti:
500g farina Bi-Aglut
300g zucchero semolato
5 tuorli
150g di burro
bustina di lievito per dolci
marmellata d'arancia
Preparazione:

Mettere in una terrina la farina con le uova, lo zucchero, il burro e il lievito. Fare un impasto omogeneo e farlo riposare per 10 minuti circa. Imburrare una teglia e poggiarci un disco di pasta. Mettere uno strato di marmellata e guarnire a mo' di crostata. Mettere in forno preriscaldato a 160° per 25\30 minuti, fin quando, cioè, la crostata non è del tutto dorata. Buon appetito.

Rosella

 

 

 

 

Delizia alla Nutella
Ha vinto la Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
per 6/8 persone

Per la torta
3 uova
150 g di zucchero
200 ml di latte
3 cucchiai di Nutella
160 g di farina Mix C Schar
1 bustina di lievito per dolci Easyglut

Per la farcitura
Nutella q.b.
350 ml panna montata consentita
zucchero a velo consentito
Preparazione:

Amalgamare in una terrina le uova con lo zucchero, aggiungere poi il latte, la Nutella, la farina con il lievito e una puntina di sale. Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata o foderare con carta forno. Cuocere a 165° per 30 minuti in forno preriscaldato. Lasciare raffreddare, dividere la torta in due dischi, sul disco inferiore spalmare prima la Nutella e poi la panna, ricoprire con il disco superiore e spolverare con lo zucchero a velo.

Marisa Mazzotta

 

 

 

 

Dolce al cucchiaio al cioccolato e crema pasticcera
Ingredienti:
Per la base
5 uova
200g di zucchero
1 pizzico di sale
125g di farina biaglut
125g di farina mix c schar
50g di cacao amaro in polvere
4 cucchiai di rhum invecchiato
1 busta di lievito per dolci
125g di burro

Per la crema pasticcera
4 tuorli d'uovo
½ litro di latte
100g di zucchero
60g di farina
abbondante buccia di limone grattugiata
una stecca di cannella se è gradita

Per la bagna
spumante dolce
Preparazione:

Sbattere i tuorli con 150g di zucchero fino ad ottenere una massa cremosa. A parte, montare le chiare a neve durissima e aggiungervi lo zucchero rimasto. A fase ultimata versare, gradatamente, le chiare montate nell'impasto precedentemente fatto, aggiungere la farina, già miscelata, il rhum invecchiato, il cacao e, per ultimo, il lievito. Infine versare il burro liquefatto tiepido. Mettere l'impasto in uno stampo a cerchio apribile (diametro 24cm) e cuocere nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti. Una volta fatta riposare la torta, tagliarla in modo tale da formare dei dischi (due o tre). Per la crema pasticcera: In un pentolino non molto largo, ad esempio il bollitore del latte, unire i 4 tuorli allo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, versare a mano a mano la farina fino a miscelare tutto completamente. Infine versare il latte lentamente, grattugiare la buccia di limone e aggiungere la stecca di cannella. Cuocere a fuoco lento mescolando per tutto il tempo fino a raggiungere l'esatta densità (non deve essere liquida ma nemmeno troppo solida). Occorre farla raffreddare. In una ciotola o in una teglia rettangolare o rotonda iniziare a versare un po' di crema, poi aggiungere uno strato di base, bagnare con lo spumante dolce, poi la crema e così via fino allo strato finale, che deve essere ricoperto di crema. Decorare il dolce a piacimento (ad esempio granella di nocciole o mandorle pelate) dopo averlo fatto riposare in frigo almeno un giorno prima di servire.

 

 

 

 

Dolcini al cocco
Ingredienti:
1 Pan di Spagna basso (di sei uova, diametro 38/40 cm)
300 g cioccolato fondente
6 cucchiai di cacao amaro
20 cucchiai di latte
200 g di burro
150 g di zucchero
farina di cocco q.b.
Preparazione:

Il Pan di Spagna deve essere freddo, se è del giorno prima è meglio; togliere un po' la crosta esterna, tagliarlo a cubetti di 2-2.5 cm. In un pentolino a fuoco basso, mescolare lo zucchero con il cacao, il burro, il latte e il cioccolato fondente, fino a quando il composto sarà denso. Immergere i cubetti di Pan di Spagna e poi subito passarli nella farina di cocco (come si fa con le cotolette), lasciarli riposare per qualche ora prima di gustarli. Se il composto si condensa troppo, rimetterlo sul fuoco.

Anna Maria

 

 

 

 

Muffin
Ingredienti:
3 uova
300 g di farina Bi-Aglut
200 g di zucchero
200 g di olio di mais
220 g di latte a temp. Ambiente
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
Nutella o marmellata
Preparazione:

In una terrina sbattere lo zucchero con le uova, aggiungere l'olio, il latte e incorporare lentamente la farina, infine aggiungere la vanillina e il lievito. Versare il composto nella pirottina fino a riempirla per metà, farcire con Nutella o marmellata e ricoprire con l'impasto. Infornare per 15/20 minuti nel forno preriscaldato a 180°, non togliere subito dal forno se no si abbassano. Si consiglia di utilizzare le teglie specifica per i Muffin, in quelle normali l'impasto tende nel forno tende ad allargarsi e fuoriuscire dalla pirottina invece di gonfiarsi verso l'alto. NB: Utilizzando la farina Bi-Aglut l'impasto viene molto elastico, se si utilizza un altro tipo di farina bisogna metterne più di 300 g. affinché il composto abbia la stessa elasticità.

Sara e Cinzia

 

 

 

 

Pan di Spagna
Ingredienti:
6 uova
200 g di farina Mix C
200 g di zucchero
1 bustina di lievito
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli, incorporare poi la farina e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale; ed infine aggiungere il lievito. Versare il composto in una teglia di diametro 28-30 cm, imburrata e infornarla nel forno preriscaldato a 160° per 25/30 minuti. Per controllare se il Pan di Spagna è cotto usate uno stuzzicadenti.

Anna Maria

 

 

 

 

Pan di Spagna 1
Ha partecipato alla Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
8 uova
250 g di farina Mix C
250 g di zucchero
1 bustina di lievito
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli, incorporare poi la farina e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale; ed infine aggiungere il lievito. Versare il composto in una teglia di diametro 28-30 cm, imburrata e infornarla nel forno preriscaldato a 160° per 25/30 minuti. Per controllare se il Pan di Spagna è cotto usate uno stuzzicadenti.

Bambina Carrozza

 

 

 

 

Rotolo
Ingredienti:
6 uova intere
6 cucchiai di zucchero
6 di farina
½ bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Attrezzatura:
Sbattitore, bacinella teglia bassa , carta da forno.
Preparazione:

Rompere le uova nella bacinella, aggiungere lo zucchero e lavorare l'impasto fino ad ottenere una massa spumosa, aggiungere la farina setacciata e lavorare ancora per qualche minuto, aggiungere il lievito sempre lavorando la massa. Quando è pronta versare il tutto in una teglia a bordi bassi con carta forno e far scivolare per tutta la superficie. Infornare a 180° circa per 20 minuti, quando è cotta preparare un torcione (strofinaccio) umido e avvolgere il rotolo ancora caldo con tutta la carta forno, far raffreddare su una graticola per far andare via il vapore, quando freddo stenderlo con cautela e farcirlo a piacere (Nutella, panna, confettura ecc.).

Saluti
Ines

 

 

 

 

Rotolo alla Nutella
Ha partecipato alla Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
250 g di farina
3 cucchiai di strutto
125 g di zucchero
3 uova
2 cucchiaini di lievito per dolci
Nutella q.b.
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli, incorporare poi la farina e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale, aggiungere il lievito. Versare il composto in una teglia abbastanza larga da far venire il Pan di Spagna basso, imburrata e infornarla nel forno preriscaldato a 160° per 30 minuti. Dopo averlo fatto raffreddare, spalmare sopra la Nutella dopodiché arrotolare il tutto.

Peluso Concetta

 

 

 

 

Rotolo di Panna
Ingredienti:
5 uova
6 cucchiai di farina
10 cucchiai di zucchero
1 bustina di lievito
panna montata
nutella
farina di cocco
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli, incorporare poi la farina e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale; ed infine aggiungere il lievito. Versare il composto in una teglia abbastanza larga da far venire il Pan di Spagna basso, imburrata e infornarla nel forno preriscaldato a 160° per 25/30 minuti. Per controllare se il Pan di Spagna è cotto usate uno stuzzicadenti; dopo averlo fatto raffreddare, spalmare sopra uno strato di nutella ed uno di panna montata, dopodiché arrotolare il tutto con l'aiuto di un panno. Per decorare il rotolo, spalmare a piacere della panna con qualche strisciolina di nutella e della farina di cocco.

Alessandra

 

 

 

 

Torta ai pistacchi di Shrek e Fiona
Ha partecipato alla Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
7 uova
250 g. di zucchero
80 g. di farina Mix C Schar
300 g. pistacchi di Bronte tritati
un pizzico di lievito
Preparazione:

Montare i tuorli delle uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e morbido. Aggiungere poco per volta la farina ed i pistacchi tritati. unire delicatamente gli albumi delle uova precedentemente montati a neve ben ferma. Aggiungere un pizzico di lievito per dolci. Versare il composto in uno stampo da forno imburrato ed infarinato. Cuocere in forno ben caldo a circa 170°. Una volta raffreddata la torta, spolverizzare di zucchero a velo. Suggerimenti: - gli albumi saranno pronti quando la forchetta rimarrà dritta nel composto... - una volta aggiunto il lievito è meglio non gonfiare ancora molto l'impasto... - per controllare la cottura della torta inserirvi uno stuzzicadenti ed assicurarsi che ne esca asciutto... - evitare di bruciacchiare i bordi della torta, come invece ci è accaduto oggi...

Margherita Calabrò, 5 anni su ricetta originale della zia Olivia

 

 

 

 

Torta allo yogurt
Ingredienti:
1 vasetto di yogurt (i Parmalat sono ottimi il gusto è arbitrario io preferisco quello alla banana)
3 vasetti di yogurt di farina (Schar per dolci)
2 vasetti di yogurt di zucchero
1 vasetto di olio di semi di girasole
3 uova
limone grattugiato (a piacimento anche un po' spremuto)
lievito pane degli angeli
Preparazione:

Montare gli albumi a neve e metterli da parte. Versare in una ciotola i tuorli con tutti gli altri ingredienti e amalgamare bene, quando l'impasto risulta liscio e senza grumi aggiungere i tuorli e il lievito, amalgamare. Infine infornare in teglia imburrata e infarinata a 170° per 50 minuti.

Ciao da
Sara

 

 

 

 

Torta Bratz con panna e Nutella
Ingredienti:
280 g di farina (consiglio metà di Mix C della Schar e metà di Maizena)
300 g zucchero
150 g di burro o margarina
6 uova
6/7 cucchiai di cacao amaro
1 bicchiere di latte (tipo quello della Nutella)
1 bustina di lievito
1 conf. di panna liquida da 250g
Nutella q.b.
Preparazione:

In una terrina lavorare lo zucchero con i tuorli e poi il burro, incorporare la farina (miscelata prima con il cacao) e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale. Infine aggiungere il lievito sciolto nel latte. Versare il composto in una teglia di diametro 28-30 cm, imburrata e infornarla nel forno preriscaldato a 160° per 30/35 minuti comunque dipende dal forno. Per controllare se il Pan di Spagna è cotto usa uno stuzzicadenti. Lasciare raffreddare la torta, poi dividerla in due e rivestire le parti interne di Nutella, magari farla sciogliere prima a bagnomaria con tutto il vasetto, poi versare la panna precedentemente montata su uno dei 2 dischi, coprire e decorare con lo zucchero a velo (io macino quello normale) e con l'eventuale panna rimasta. È una bomba di calorie, ma ai bambini piace anche perché somiglia alle merendine Kinder quelle che si trovano nei frigo.

Anna Maria e Paoletta (che le ha dato il nome)

 

 

 

 

Torta di Ines
Ha partecipato alla Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
Pan di spagna
8 uova
280 g. zucchero
240 g. farina
80 g. fecola
½ bustina lievito
Crema pasticcera
1/2 litro latte
2 tuorli d'uova
150 g. di zucchero
75 g. Maizena
250 ml. panna da montare
Preparazione:

Montare lo zucchero e le uova insieme fino ad ottenere un impasto spumoso, aggiungere la farina e la fecola e setacciarle, legare per bene l'impasto e aggiungere il lievito, imburrare una teglia capace e infornare a 180° per circa 40 minuti indicativamente. Per la crema: far bollire il latte, sbattere le uova con lo zucchero con un po' di latte, aggiungere la Maizena, il latte e far cuocere a bagnomaria a piacere mettere una scorza di limone. Per la farcitura: preparare una bagna a piacere tagliare il pan di spagna a dischi e bagnare quel tanto che basta, aggiungere alla crema fredda la panna montata lasciandone un po' per la decorazione e con il resto della crema fare un altro gusto, ad esempio alla nocciola o secondo come si vuole farcire, e decorare come si vuole.

Ines

 

 

 

 

Torta di Mandorle
Ingredienti:
500 g di mandorle
500 g di zucchero
6 uova
buccia di limone
Preparazione:

Far bollire una pentola d'acqua, togliere dal fuoco, immergere le mandorle e lasciare riposare fino a quando la buccia non inizia a staccarsi. Sbucciare le mandorle e infornarle per far asciugare l'acqua, attenzione a non farle tostare. In seguito tritarle finemente; amalgamare la farina di mandorla ottenuta con lo zucchero e con i tuorli, lavorati in precedenza. Incorporare poi la buccia del limone tritata e gli albumi, precedentemente montati a neve con un pizzico di sale. Versare il composto in una teglia, imburrata e infarinata con del pan grattato, o utilizzare la carta da forno. Infornare ad una temperatura non molto alta intorno ai 140°/150° (poi dipende dal forno), altrimenti si brucia.

 

 

 

 

Torta di noci e cioccolato
Ingredienti:
6 uova intere,
2 arance spremute,
2 cucchiai d'olio d'oliva,
6 cucchiai di zucchero,
500 gr. (in totale) di farina di mais e riso consentita,
1 bustina di lievito,
400 gr. di noci e 100 grammi di cioccolato fondente.
Preparazione:

In una terrina montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice, unire un po' alla volta la farina setacciata, la spremuta, l'olio e continuare fino ad esaurimento della farina dopodiché aggiungere la bustina di lievito (pane degli angeli). In ultimo mescolare con cura l'impasto ottenuto con le noci ed il cioccolato precedentemente tritati grossolanamente; tenerne una piccola parte come decorazione ed infine infornare nel forno già preriscaldato alla temperatura di 180° per circa 50 minuti.

Lina

 

 

 

 

Torta Pere e Ricotta
Ha partecipato alla Gara Di Dolci svoltasi dopo l'assemblea provinciale di Cosenza - 20/02/2011
Ingredienti:
Per la pasta:
300 g di farina DS
100 g zucchero
100 g di burro
1 uovo intero 1 tuorlo
1 bustina di lievito

Per la crema:
2 pere
250 g di ricotta
150 g di zucchero
100 ml. di panna montata
Preparazione:

Sbucciare e tagliare a pezzetti le pere, cuocerle sul fuoco con una manciata di zucchero di canna e uno spruzzo di limone x non far scurirle. Una volta cotte le pere, lasciarle raffreddare. Aggiungere la panna montata alla ricotta precedentemente amalgamata con la ricotta con lo zucchero. Amalgamare delicatamente il tutto. Aggiungere le pere, fredde, nella crema di ricotta, mettere la crema di ricotta e pere in frigo e far raffreddare. Per la torta Montare il tuorlo e l'uovo con lo zucchero, aggiungere il burro fuso e la farina a pioggia. Infine aggiungere il lievito. Foderare una teglia rotonda con la carta forno e versare l'impasto, cuocere a 160° x 25/30 minuti in forno già caldo. Dividere in due dischi la torta precedentemente lasciata raffreddata. Adagiare un disco su un piatto da portata e spalmare uno strato alto di crema cercando di livellarlo il più possibile. Coprire ora con l'altro disco ed esercitare una piccola pressione sulla superficie per far si che la farcia sia della stessa altezza in tutti i punti. Spolverizzare la torta ricotta e pere con lo zucchero a velo. Mettere la torta ricotta e pere in frigo per almeno due ore prima di servirla

Italia Gigliotti

 

 

 

 Dolcetti speciali

Ingredienti:

4 uova intere
130 gr di zucchero
150 gr di burro
180 gr di farina
1 bicchierino di liquore dolce (es. martini)
1 bustina di lievito per dolci
Zucchero a velo
Pirottini

Preparazione:

In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso, la farina, il liquore, il lievito. Mettere un cucchiaio di pasta in ogni pirottino, infornare a 180° C per 10 minuti circa. Quando sono ben dorati sfornare e spolverare di zucchero a velo. Si può aggiungere all’impasto  (a piacere) cioccolato, uva passa, granella di nocciola, ecc.

Maria Ambrosio

 

 

 

 

 Salame di cioccolato

Ingredienti:

150 gr di biscotti secchi
125 gr di zucchero
60 gr di burro
60 gr di cacao
3 tuorli
1 bicchierino di liquore

Preparazione:


In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero e lavorarli con il burro ammorbidito. Aggiunger il cacao in polvere, i biscotti sbriciolati e il liquore. Amalgamare bene gli ingredienti, mettere l'impasto su un foglio di alluminio e dare la forma di un salame.
Avvolgere ben stretto e riporre in freezer. Tagliare a fette prima di servire.

Maria Ambrosio

 

 

 

 

 Torta di mele

Ingredienti:

250 g farina Mix C Schar
180 g zucchero
100 g burro
4 uova
600 g mele
100 g uvetta
50 g pinoli
pizzico sale
pizzico cannella in polvere
1 bustina di lievito

Preparazione:

Far rinvenire l'uvetta in acqua tiepida.
Sbattere uova e zucchero, aggiungere sale, cannella, farina, lievito, burro sciolto a bagnomaria.
Tagliare le mele a fettine sottili, aggiungerne metà nell'impasto con i pinoli e l'uvetta (infarinarla prima di aggiungerla all'impasto per evitare che scenda tutta nel fondo).
Versare in una tortiera imburrata dal diametro di 26 cm e ricoprire con le fettine di mele rimaste, se si preferisce spolverare con un po' di zucchero e cannella.
Mettere in forno preriscaldato, nella parte bassa, a 180° per 50/60 minuti

 

 

 

 

 Torta di grano saraceno e mandorle

Ingredienti:

250 g. farina grano saraceno
250 g. mandorle
150 g. burro
6 uova
125 g. zucchero
1 bustina di vanillina
100 g. zucchero a velo
pizzico di sale

Preparazione:

le mandorle vanno lavate asciugate e tritate con tutta la buccia, e poi il procedimento è uguale a quello del pan di spagna con la separazione degli albumi dai tuorli.
va infornata a 160/170° poi dipende dal forno, che deve essere preriscaldato, per 40/45 minuti. Alla fine se si vuole si può dividere a metà e farcire con la marmellata, preferibilmente di frutti di bosco o amarene.

 

 

 

 

 Torta alla nutella

Ingredienti:

150 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
150 g di farina (metà Maizena e metà Mix C)
75 g di cacao amaro
latte quanto basta
1 bicchiere di Nutella
200 g di mascarpone
burro per imburrare la teglia

Preparazione:

Unire lo zucchero, il cacao amaro, la farina e il lievito in una terrina. Amalgamare bene il tutto con tanto latte q.b. a fare una bella crema densa (1 bicchiere circa).
Imburrare ed infarinare una teglia di circa 25 cm di diametro, versare tutto l'impasto in una teglia imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.
Preparare la crema unendo il mascarpone alla Nutella, sfornare la torta, lasciarla raffreddare e tagliarla per formare due dischi.
Versare la crema sul primo disco e sovrapporre il secondo.
A piacere spolverizzare con zucchero a velo.
Volendo, il mascarpone si può sostituire con la ricotta fresca.

 

 

 

 

 Chiacchiere di Carnevale

Ingredienti:

180 g farina Bi-Aglut
1 uovo intero
25 g burro
25 g zucchero
50 cc vino bianco
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaio di rum
1 pizzico di sale
olio di mais per friggere
zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Mescolare farina con zucchero e lievito. Aggiungere uovo, sale, vino e rum. Impastare bene, quando l'impasto è consistente aggiungere il burro sciolto a bagnomaria, impastare bene. Far riposare la pasta in un panno asciutto per 10 minuti con un mattarello ben infarinato preparare la sfoglia, piegarla in 4 e tirarla nuovamente, ripete l'operazione 3/4 volte fino ad ottenere una sfoglia sottile tagliare le strisce utilizzando la rondellina, fare al centro delle strisce una o più incisioni. Scaldare l'olio e cuocere le chiacchiere un po' per volta facendole dorare su entrambi i lati. Dopo averle fatte asciugare un po' con la carta assorbente, disporle in un vassoio e spolverizzare con lo zucchero.

 

 

 

 

 Castagnole di Carnevale 2

Ingredienti:

300gr farina Bi-Aglut
100gr zucchero
60gr burro fuso tiepido
2 uova
1 cucchiaio di rum
scorza grattugiata mezzo limone
1/2 bustina lievito per dolci
pizzico sale
olio per friggere

Preparazione:

Sbattere uova ed unire poi zucchero, burro,rum ,sale e lievito setacciato con la farina.
Lasciar riposare 10 minuti e poi fare delle palline. Friggere in abbondante olio e poi spolverare di zucchero a velo.

Non friggerle troppo, ci vuole pochissimo tempo per cuocerle.

 

Sbrisolona alla ricotta

Ingredienti:

Per il ripieno:
350 gr. di Ricotta di mucca (è più magra e lo stesso buona!)
140 gr. di Zucchero
2 Uova
1 pizz. di Cannella
2 cucch. di Pinoli (tostati in un tegamino per pochi min.)
1 bust. di Vanillina
1/2 Scorza di arancia grattug.
1/2 Scorza di limone grattug.
Gocce di cioccolato a piacere

Per la pasta:
300 gr. di Farina Schar
110 gr. di Burro
80 gr. di Zucchero
1 Uovo + 1 tuorlo
1 pizzico di Sale
Scorza di 1 limone grattugiata
1/2 bustina di Lievito s/g per dolci

Preparazione:
Per il ripieno:
Battere zucchero e tuorli.
Unire il resto e, alla fine, le chiare a neve.
Preriscaldare il forno a 180 gradi


Per la pasta:
Fare una fontana con la farina, lo zucchero, il lievito e il sale e mescolarli bene.
Al centro mettere uova, limone e il burro morbido, ma non fuso.
Iniziare a strofinate l'impasto fra le mani sfregando continuamente fino ad ottenere un briciolame grossolano, ma omogeneo.
E' importante non impastare e non schiacciare gli ingredienti.
Mettere i 2/3 delle briciole in un tegame antiaderente e schiacciare un pò per rendere omogenea la superficie.
Versare l'impasto di ricotta e sbriciolare sopra il resto dell'impasto di frolla.
Infornare a 180 gradi per almeno 40 min.


 

 

 

 

 Cioccolata calda

Ingredienti:/td>

50 g cacao amaro
75 g zucchero
1/2 l latte

Preparazione:

In un pentolino far amalgamare il cacao con lo zucchero ed il latte freddo, mettere sul fuoco e far bollire per circa 10 minuti a fuoco moderato, raggiunta la densità desiderata la cioccolta è pronta.
Se piace prima di bere la cioccolata si può aggiungere un pizzico di cannella o della panna.

Emilia Baldini

 

 

 

 

Coppe di Mascarpone Benedicte
Ingredienti:
40 g. di fecola
200 g. di mascarpone
2 bicchieri di latte
una bustina e mezza di lievito vanigliato
scorza di limone
2 uova
30 g. di zucchero
50 g. di mandorle pelate
2 arance
Preparazione:

Mettete la fecola in una ciotola e stemperatela con poco latte. Portate a bollire il restante latte, al quale avrete aggiunto i due tipi di zucchero e la scorza di limone grattugiata. Non appena il latte bollirà, incorporatevi il miscuglio di fecola. Fate addensare la crema, mescolando in continuazione, quindi toglietela dal fuoco. Rompete le uova, dividendo gli albumi dai tuorli; tenete momentaneamente da parte i primi e mescolate delicatamente i tuorli con la crema. Montate ora gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli al composto. Lasciate riposare e raffreddare. Mettete il mascarpone in una terrina e incorporatevi prima il succo d'arancia, poi la crema preparata. Distribuite il composto in quattro coppe e fatelo gelare in freezer per tre ore. Nel frattempo, sbucciate al vivo l'altra arancia: separate gli spicchi, privateli della pellicina e dei semi e divideteli a triangolini. Riducete le mandorle a bastoncini. Al momento opportuno, togliete le coppe dal freezer, guarnitele con i triangolini di arancia e con le mandorle, quindi servite.

 

 

 

 

Gelato al Cioccolato
Ingredienti:
95 g. di cioccolato fondente
½ tazza di latte di soia
4 cucchiai di olio di semi di girasole
1 cucchiaio abbondante di sciroppo d'acero
1 cucchiaio di vanillina
Preparazione:

In una piccola casseruola far fondere lentamente il cioccolato a bagnomaria. Quando sarà sciolto allontanare dal fuoco e diluire con latte di soia. Aggiungere l'olio, lo sciroppo d'acero e amalgamare tutto. Lasciar raffreddare e mettere il composto nella gelatiera per 35 minuti circa.

 

 

 

 

Gelato al Limone
Ingredienti:
220 g. di zucchero
120 g. di latte
120 g. succo di limone
2 albumi
1 pizzico di sale
acqua
Preparazione:

Cuocere per cinque minuti, 160 g di zucchero, il sale e 230 g di acqua (circa 1 bicchiere e 1/2). Unire il latte, il limone e mescolare. Mettere il liquido nel freezer finché si sarà indurito. Montare a neve ferma le chiare con lo zucchero. Riprendere il composto dal freezer romperlo con un cucchiaio e ridurlo in crema con il frullino. Unire le chiare e rimettere nel freezer a gelare.

 

 

 

 

Gelato alla Pesca
Ingredienti:
250 g. polpa di pesche
1 uovo
30 g. amido di mais
150 g. zucchero
150 g. latte
scorza di limone
Preparazione:

Sbattete l'uovo con lo zucchero finché sarà diventato chiaro e spumoso; unite l'amido e diluite con il latte. Profumate con la scorza di limone e fate scaldare a fiamma debole la crema, mescolando, finché comincerà a addensarsi. Toglietela dal fuoco appena prima che abbia inizio l'ebollizione, eliminate la scorza di limone e fate raffreddare. Nel frattempo sbucciate le pesche, snocciolatele e frullatele. Aggiungete le pesche alla crema d'uovo ormai fredda e preparate il gelato.

 

 

 

 

Gelato di Albicocche
Ingredienti:
300 g. di albicocche
300 g. di zucchero
panna montata
Preparazione:

Mettere sul fuoco lo zucchero con mezzo litro circa di acqua e tenere lo sciroppo in ebollizione per 2-3 minuti. Passare la polpa delle albicocche al setaccio, mescolarla allo sciroppo freddo e unire la panna. Versare il tutto in una grande coppa, mettere a congelare nel freezer e servire nelle singole coppe.

 

 

 

 

Gelato di Crema allo Yogurt
Ingredienti:
Per il Gelato:
4 vasetti di yogurt naturale intero,
250 g. di panna liquida,
5 cucchiaini di miele liquido.

Per la salsa:
Frutta di stagione e zucchero.
Preparazione:

Frullare tutti insieme gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Versare in coppette e mettere in frigo per una decina di ore. Prima di servire: frullare frutta e zucchero in parti uguali e guarnire ciascuna coppa con la salsa ottenuta.

 

 

 

 

Gelato di Fragole
Ingredienti:
1 vasetto di panna fresca
250 g. fragole
succo di un limone
125 g. di zucchero a velo
Preparazione:

Passare le fragole lavate al passaverdura per ottenere un purè, mescolarlo bene con lo zucchero a velo, aggiungere il succo di limone e la panna fresca. Versare in uno stampo e mettere in freezer per almeno 3 ore prima di servire.

 

 

 

 

Gelato di Limoni
Ingredienti:
6 limoni
200 g. di zucchero
1/2 litro d'acqua
Preparazione:

Mettere sul fuoco l'acqua con lo zucchero, far bollire per qualche minuto mescolando e togliere dal fuoco. Unire la scorza grattugiata dei limoni e il loro succo e lasciare in infusione per circa 30 minuti. Passare il composto al setaccio, metterlo in una coppa, farlo raffreddare e tenerlo in freezer per almeno due ore prima di servire.

 

 

 

 

Gelato di Nespole
Ingredienti:
250 g. polpa di nespole panna
1/4 di litro di panna montata
1 limone
300 g. di zucchero
1/2 litro d'acqua
Preparazione:

Mettete lo zucchero in un tegame, aggiungetevi l'acqua e preparate uno sciroppo che lascerete sobbollire per una decina di minuti. Nel frattempo, passate al setaccio la polpa di nespole; poi incorporatela al composto di zucchero intiepidito. Aggiungete tre cucchiai di succo di limone e, infine, la panna, mescolandola con molta delicatezza per non smontarla. Trasferite in un contenitore e riponetelo in freezer a solidificare. Quando si sarà indurito un po', lavoratelo con le fruste elettriche per un minuto e riponete in freezer fino al momento di servire.

 

 

 

 

Granita all'Anguria
Ingredienti:
1 anguria
2 cucchiai di zucchero
brandy
ghiaccio
Preparazione:

Tagliare a metà l'anguria nel senso dell'altezza, scavarla della polpa, tagliarla a pezzetti e frullarla. Aggiungere lo zucchero, mescolare e diluire con abbondante ghiaccio tritato. Spruzzare le pareti interne dell'anguria con un po' di brandy, riempirla con la granita e servire.

 

 

 

 

Granita alla Fragola
Ingredienti:
200 g. fragole
150 g. zucchero
succo di un limone
succo di un'arancia
Preparazione:

Portate all'ebollizione, in una casseruola, lo zucchero con un quarto d'acqua, mescolando di tanto in tanto, finché lo zucchero non si sarà sciolto. Togliete poi lo sciroppo dal fuoco e lasciatelo raffreddare. Lavate le fragole, privatele del picciolo e passatele al setaccio, raccogliendole in una terrina: unitevi prima il succo di limone e quello d'arancia, mescolando accuratamente, poi lo sciroppo ormai freddo. Versate ora il composto, che avrete ben amalgamato, nelle vaschette del ghiaccio tenetelo con un cucchiaio di legno. Trascorso il tempo stabilito, distribuite la granita in quattro bicchieri e servitela subito.

 

 

 

 

Semifreddo di Ricotta
Ingredienti:
5 tuorli
400 ml panna da montare
1/2 kg ricotta
10 – 12 cucchiai di zucchero
1 bicchierino di liquore
cioccolata fondente a pezzetti
Preparazione:

Dopo aver mescolato insieme tutti gli ingredienti, si raffredda il composto per qualche ora in frigorifero.

 

 

 

 

Sorbetto di Fragoline
Ingredienti:
450 g di fragoline di bosco
150 g di zucchero
1 limone
1 arancia
fragoline di bosco per decorare
Preparazione:

Pulire le fragoline e frullarle per due minuti con lo zucchero il succo del limone e dell'arancia. Versare il composto in un vaschetta d'acciaio e mettere nel congelatore per due ore. Quindi frullare nuovamente il composto finché diventa spumoso e rimetterlo nel congelatore per un'altra ora. Frullarlo ancora un paio di minuti e travasarlo nella vaschetta; coprire con un foglio di pellicola e riporre nel congelatore. Servire il sorbetto in coppette individuali e decorare con le fragoline fresche.

 

 

 

 

Sorbetto di Melone
Ingredienti:
300 g polpa di melone
100 g di zucchero
½ albume
Preparazione:

Bollire per due, tre minuti 1 dl di acqua con lo zucchero. Frullare la polpa di melone e unirla allo sciroppo di zucchero amalgamandola bene. Mettere il composto nel freezer per tre ore rigirandolo ogni 20-30'. Unire il 1/2 albume d'uovo montato a neve e rimettere in freezer fin quando tutto sarà ben gelato, girando sempre ogni 30'. Servire in coppette ben fredde.

 

 

 

 

Stracciatella
Ingredienti:
50 g. di cioccolato fondente
300 g. di latte
150 g. di zucchero
200 g. panna liquida
1 pizzico di vanillina
Preparazione:

Sciogliete lo zucchero con un po' di latte freddo; aggiungete il rimanente latte e la panna, profumate con la vaniglina e preparate il gelato. Quando il gelato sarà pronto, travasatelo in una ciotola e unite il cioccolato che avrete grattugiato non troppo finemente. Mescolate per distribuire il cioccolato in modo uniforme e servite o riponete in freezer. P.S.: se si utilizza una panna già zuccherata (tipo HOPLÀ), utilizzare solo 80- 100 g. di zucchero.

Anna Maria A.

 

Inizio Pagina